Un nuovo farmaco contro le leucemie

SE.FA.MO.Informazioni Mediche

Novità nel mondo medico per la cura delle leucemie, soprattutto per quanto riguarda l’aspettativa di vita dei malati.

L’azienda MolMed ha reso noto che la Commissione Europea ha autorizzato l’immissione condizionata in commercio per Zalmoxis, la prima terapia cellulare basata sull’ingegnerizzazione del sistema immunitario per il trattamento delle leucemie e di altri tumori del sangue. La terapia cellulare aveva avuto il via libera il 24 giugno scorso dal Committee for Medicinal Products for Human Use (CHMP) dell’Agenzia Europea dei Medicinali. La terapia e’ stata messa a punto da MolMed, azienda biotecnologica focalizzata su ricerca, sviluppo, validazione clinica e produzione di innovative terapie geniche e cellulari.
L’azienda produttrice dichiara che una volta infuse nei pazienti, queste cellule facilitano l’effetto anti-leucemico. Il farmaco aumenta significativamente la sopravvivenza a lungo termine, indipendentemente dalle condizioni del paziente al momento del trapianto.

Si stima che in Europa siano circa 1.300 i pazienti affetti da neoplasie ematologiche ad alto rischio che ogni anno si sottopongono a trapianto aplo-identico e che questo numero cresca del 30% l’anno.

Circa  11.000 i pazienti affetti da tali patologie  potrebbero ricorrere ad un trapianto.  (Fonte Ansa)